Natale a Villa Luna

Il racconto natalizio su un gruppo di anziani ospiti di una Casa di Riposo

Gaetano Taverna 23/12/2021 0

«Qui c’è troppa calma. Ma vedrete, non durerà per sempre», così ripeteva spesso Marta agli altri ospiti di Villa Luna.
La Casa di Riposo infatti aveva un principio che veniva imposto dagli operatori, ma soprattutto da Adriana, la Direttrice che da più di vent’anni dirigeva Villa Luna. Tranquillità è salute!
«Non c’è niente di meglio per la salute di una persona anziana che vivere nell’assoluta tranquillità, senza affanni, senza pensieri o particolari emozioni.»

Nessuno però, tanto meno Adriana, avrebbe mai immaginato che l’arrivo di Luciano a Villa Luna avrebbe sconvolto la vita e la tranquillità di tutti.

 

Cliccare sull'immagine per leggere il racconto

Potrebbero interessarti anche...

Gaetano Taverna 01/01/2021

La partita di Vanni

Durante il primo lockdown scrissi questo racconto che descrive una strana partita di scacchi. Strana perché non si tratta di una semplice partita, è qualcosa di più. 

 

 

 

Cliccare qui o sull'immagine per leggere il racconto
Leggi tutto

Gaetano Taverna 21/04/2021

Videopresentazione del romanzo Il volo dell'odio

Un breve video in cui presento il mio ultimo romanzo "Il volo dell'odio", edito da Edizioni Il Vento Antico.

La citazione è tratta da un telefilm degli anni '60, della serie "Ai confini della realtà", Episodio 26, dal titolo “Io sono la notte: colorami di nero”.

«Una malattia conosciuta col nome di odio. Non è un virus, né un microbo, né un germe. Ma nonostante questo è una malattia anche altamente contagiosa, con effetti mortali. Non la cercate ai confini della realtà, cercatela nello specchio. Trovatela prima che la luce vada via del tutto.»

Leggi tutto

Gaetano Taverna 01/01/2021

Vanni's game

During the first lockdown I wrote this short story describing a strange game of chess. Strange because it's not just a game, it is something more.

 

 

 

Click here or on the image to read the story
Leggi tutto

Contatore sito

Cerca...